Corte di Cassazione, Quinta Sez. penale, sentenza n. 26519 deposito del 12/07/2021

Studio Legale
Maria Teresa De Luca
Bilancia
Studio Legale
Maria Teresa De Luca
Vai ai contenuti

Corte di Cassazione, Quinta Sez. penale, sentenza n. 26519 deposito del 12/07/2021

Studio Legale MT De Luca
Pubblicato da Maria Teresa De Luca in Sentenze Corte di Cassazione · 15 Luglio 2021
La Quinta sezione penale ha affermato che la deliberazione della sentenza di cui all'art. 13, comma 3-quater, d.lgs. 25 luglio 1998, n. 286, in quanto causa sopravvenuta di improcedibilità dell’azione penale che impedisce l'instaurazione del rapporto processuale, quale conseguenza dell’avvenuta esecuzione dell’espulsione dell’immigrato irregolare, preclude l'adozione del proscioglimento nel merito ai sensi dell'art. 129, comma 2, cod. proc. pen.



© 2020-2021 Studio Legale Avv. Maria Teresa De Luca
TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Webmaster: Edoardo De Luca
E-mail: edolabservizi@gmail.com
Torna ai contenuti