ESECUZIONI IMMOBILIARI

Studio Legale
Maria Teresa De Luca
Bilancia
Studio Legale
Maria Teresa De Luca
Vai ai contenuti

ESECUZIONI IMMOBILIARI

Esecuzioni Immobiliari
Pubblicato da Maria Teresa De Luca · 11 Ottobre 2021
L’agevolazione prima casa destinata agli under 36 si applica anche al decreto di trasferimento


Il Decreto Sostegni-bis ha introdotto uno speciale regime di esenzione dall'imposta di registro e dalle imposte ipotecarie e catastali per gli atti traslativi a titolo oneroso della proprietà di «prime case» di abitazione se stipulati per i soggetti che non hanno ancora compiuto 36 anni di età nell'anno in cui l'atto viene stipulato e che hanno un valore dell'indicatore della situazione economica equivalente non superiore a € 40.000 annui.
L’agevolazione prima casa destinata agli under 36, con ISEE inferiore a € 40.000 come da previsione del DL Sostegni bis (ex art. 64, comma 6-11, dl. n. 73/2021), si applica anche per gli immobili acquistati all’asta.
È possibile, infatti, chiedere l'applicazione dell'agevolazione anche nel caso in cui il trasferimento immobiliare avviene attraverso un provvedimento giudiziale, quale è il decreto di trasferimento.
E l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che l’esenzione dall’imposta di registro per coloro che non hanno ancora compiuto 36 anni e presentano un ISEE non superiore a € 40.000 annui, si applica anche a prescindere dalla futura stipula del contratto di mutuo (Risp. AE 4 ottobre 2021 n. 653).








© 2020-2022 Studio Legale Avv. Maria Teresa De Luca
TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Webmaster: Edoardo De Luca
E-mail: edolabservizi@gmail.com
Torna ai contenuti