Arbitro per le Controversie Finanziarie, Decisione n. 3695 del 3 maggio 2021

Studio Legale
Maria Teresa De Luca
Bilancia
Studio Legale
Maria Teresa De Luca
Vai ai contenuti

Arbitro per le Controversie Finanziarie, Decisione n. 3695 del 3 maggio 2021

Diritto Bancario
Pubblicato da Maria Teresa De Luca in Decisioni ACF · 11 Settembre 2021
"Nell’ambito del servizio di gestione patrimoniale la diligenza dell’intermediario va valutata in un’ottica complessiva, così come in un’ottica complessiva va valutata l’esistenza o meno del danno, considerando il risultato della gestione nel suo insieme e senza scorporare le singole operazioni di investimento. Per affermare la responsabilità dell’intermediario non è sufficiente, dunque, allegare l’inopportunità o la presunta irragionevolezza di una singola scelta ma occorre allegare e dimostrare che l’attività di gestione complessivamente intesa non è stata oggetto di adeguata ponderazione e non si è svolta secondo un ordinato processo di valutazione.
La responsabilità dell’intermediario è esclusa quando l’operazione è stata oggetto di una specifica istruzione personalizzata e il titolo è stato autonomamente selezionato dal cliente, non essendo in questo caso configurabile alcun obbligo informativo a carico dell’intermediario."



© 2020-2021 Studio Legale Avv. Maria Teresa De Luca
TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Webmaster: Edoardo De Luca
E-mail: edolabservizi@gmail.com
Torna ai contenuti