Arbitro per le Controversie Finanziarie, Decisione n. 5423 del 17 maggio 2022

Studio Legale
Maria Teresa De Luca
Bilancia
Studio Legale
Maria Teresa De Luca
Vai ai contenuti

Arbitro per le Controversie Finanziarie, Decisione n. 5423 del 17 maggio 2022

Diritto Bancario
Pubblicato da Maria Teresa De Luca in Decisioni ACF · 20 Maggio 2022
Arbitro per le Controversie Finanziarie, Decisione n. 5423 del 17 maggio 2022
Obbligo informazione attiva - opuscolo informativo- non appropriatezza dell’investimento- responsabilità intermediario

“non [può] essere considerato idoneo allo scopo l’Opuscolo Informativo consegnato al Ricorrente in sede di stipula del Contratto Quadro. Tale documento si limitava infatti a rappresentare, per categoria, le caratteristiche di tutti gli strumenti finanziari che potevano essere oggetto di investimento, forniva la definizione dei rischi ipotizzabili e, quanto alle azioni, ne riportava sinteticamente i rischi, nell’ambito di un generico distinguo tra titoli di capitale e titoli di debito”

“La doglianza riguardante la mancata comunicazione delle ragioni di non appropriatezza è fondata [...] giacché la mancata indicazione dei motivi posti a fondamento di tale valutazione impedisce al cliente di orientarsi con autentica consapevolezza nel momento in cui è chiamato a decidere se confermare l’ordine ovvero revocarlo”.



© 2020-2022 Studio Legale Avv. Maria Teresa De Luca
TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Webmaster: Edoardo De Luca
E-mail: edolabservizi@gmail.com
Torna ai contenuti