Tribunale di Lecce, Sezione Esecuzioni Immobiliari, 15 aprile 2021

Studio Legale
Maria Teresa De Luca
Bilancia
Studio Legale
Maria Teresa De Luca
Vai ai contenuti

Tribunale di Lecce, Sezione Esecuzioni Immobiliari, 15 aprile 2021

Esecuzioni Immobiliari
Pubblicato da Maria Teresa De Luca in Sentenze · 16 Agosto 2021
Il decreto del  giudice dell'esecuzione, che prevede il pagamento della differenza tra il prezzo offerto dall'aggiudicatario decaduto e quello minore per il quale è avvenuta la vendita, non può essere emesso nei confronti del ceto creditorio nel suo complesso, ma nei confronti di uno o più creditori cui viene assegnato il credito ad esso corrispondente, per cui non può che essere messo nella fase distributiva. Solo quando è stato redatto il piano di riparto il giudice dell'esecuzione ha la possibilità di stabilire, tenuto conto del piano di graduazione, a quali creditori possa essere attribuito il credito risarcitorio di cui all'art. 177 d. att. c.p.c..



© 2020-2021 Studio Legale Avv. Maria Teresa De Luca
TUTTI I DIRITTI RISERVATI
Webmaster: Edoardo De Luca
E-mail: edolabservizi@gmail.com
Torna ai contenuti